Inconscio e prestazioni sportive…

Inconscio e prestazioni sportive…

Inconscio e prestazioni sportive…

Possibile usare l’inconscio per migliorare le proprie prestazioni sportive?

Certo che sì, anche se non è per nulla facile.

Come dicevo, imparare a guidare il proprio inconscio non è facile, perché come esseri umani siamo formati da abitudini per il 95% e purtroppo, la maggior parte delle persone si “nutre in automatico” di pensieri negativi e di brutte cose.

Per la nostra mente e, di conseguenza per il nostro inconscio, è molto più facile alimentarsi di quello che “non vogliamo”, finendo per attrarlo inesorabilmente nella nostra vita.

Per esempio, una tennista, sin da quando esce dallo spogliatoio ed entra sul terreno di gioco, potrebbe continuamente “pensare e parlarsi” in negativo (il famoso dialogo interno), ripetendosi frasi come “non riesco più ad avere un servizio potente e preciso come una volta” e finendo, pertanto, per influenzare la propria mente inconscia e guidarla negativamente.

Alimentandosi di pensieri negativi e trasformando, nella realtà, i propri pensieri e le proprie paure.

Fidati di me: quella tennista scenderà in campo e sbaglierà, uno dietro l’altro, i suoi servizi.

Perché li avrà già sbagliati, prima ancora di scendere sul terreno di gioco, nella sua mente.

La bella notizia che è possibile imparare a guidare il proprio inconscio per migliorare le prestazioni sportive. Certo, non è facile, ma si può, è possibile. 

Devi solo cominciare a “cambiare il Tuo modo di nutrirlo”, sostituendo i pensieri negativi con quelli positivi. Le frasi limitanti, con quelle potenzianti.

  • Nel caso di prima, per esempio, la nostra amica tennista potrebbe usare un dialogo interno potenziante e ripetersi una frase molto specifica, come questa: “Io posso tirare un servizio potente e preciso nell’angolo sinistro”.

Dunque, imparare a guidare l’inconscio non è per nulla un gioco da ragazzi, ma di sicuro è possibile. Devi avere la pazienza e la costanza di sostituire i pensieri negativi con quelli positivi. Di cambiare il Tuo dialogo interno.

Solo così potrai imparare a nutrire il tuo inconscio in maniera potenziante, sino a guidarlo per migliorare le tue prestazioni sportive.

Devi solo provarci. Devi solo cominciare dalla piccole cose, dalle piccole frasi motivanti, dai piccoli pensieri positivi. Comincia in piccolo, e comincia subito a farlo, senza rimandarlo a domani.

Una delle peggiori abitudini che tu possa mai avere è quella di rimandare a “domani” le scelte che devi fare. Oggi, in questo preciso momento devi cominciare a cambiare i tuoi pensieri. A nutrire il tuo dialogo interno e la tua mente inconscia.

  • Immagina di poter conoscere le potenzialità della tua mente, del tuo cervello. Perché ogni persona di questo mondo ha delle potenzialità. Anche tu…
  • Immagina anche di essere capace di guidare la tua mente, dandogli solo comandi utili e positivi. Perché è bene che tu sappia che ci sono comandi utili e comandi dannosi. Saperli riconoscere, è fondamentale. Anche nello sport…
  • Adesso immagina di essere capace di alimentare continuamente la tua mente inconscia di pensieri e immagini positive. Che ti danno l’energia e la forza per raggiungere i tuoi obiettivi
  • Infine, immagina di essere capace di usare una linguistica potenziante, volta a dare dei comandi diretti alla tua mente inconscia…

 

Nel mio audio corso sulle Potenzialità della Mente Inconscia, t’insegno i segreti che in oltre vent’anni di studi ho appreso per imparare a nutrire e guidare la mente umana.

 

E Tu, usi l’inconscio per migliorare le Tue prestazioni sportive?

Lasciami un commento al post.

Un grande abbraccio

Giancarlo Fornei

 

 

 

 

 

Sei un’atleta e vuoi migliorare le tue performance sportive? Ascolta il Podcast Vincere con la Mente.

 

 

Risorse utili:

 

 

 

 

 

Chi è Giancarlo Fornei

Un bellissimo primo piano del volto illuminato dal sorriso del coach motivazionale Giancarlo Fornei - UAAMI Catania - 3 e 4 dicembre 2017

Toscano, nato a Carrara 59 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. In particolar modo, da oltre tredici anni, “lavora” con le donne.

Le aiuta a VINCERE. Nello sport, come nella vita.

Conosciuto in rete come “Il Coach delle Donne” proprio per la sua grande esperienza di lavoro con l’Universo Femminile. In particolar modo, aiuta le atlete agoniste e le giovani promesse dello sport italiano.

A questo link, puoi conoscerlo meglio.

Al link accanto trovi “Come allenare la mente a vincere nello sport“, il libro che ho dedicato all’allenamento mentale.

 

 

 

 

Compila il modulo e iscriviti ora nella mia mailing list “Allena Mente Sport Facile”. Ogni settimana riceverai, in anteprima, i miei nuovi articoli ed anche le promozioni a te riservate.

Il tuo indirizzo email non sarà mai ceduto a nessuno e sarà trattato nel pieno rispetto della Normativa Europea e della Legge sulla Privacy Italiana. Potrai cancellarti quando vuoi, con un semplice click,

 

 

(Visited 24 times, 1 visits today)

supercoach67

Lasciami il tuo commento o la tua domanda...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: